Open Day, Scuola dell’Infanzia di Vena di Maida

In occasione della giornata “OPEN DAY” fortemente voluta e promossa del Dirigente Scolastico Dott. Giuseppe De Vita, la Scuola dell’Infanzia di Vena di Maida ha aperto le porte del proprio istituto alle famiglie dei nuovi alunni iscritti al suddetto plesso per l’A.S. 2020-2021 oltre che a favorire la partecipazione dei genitori degli alunni frequentanti l’a.s. in corso. Le docenti dell’istituto, lavorando con grande sinergia tra loro, hanno realizzato una serie di attività ludico-ricreative per favorire al meglio la partecipazione attiva e fattiva, dei bambini e degli adulti presenti alla manifestazione, coinvolgendoli in tutte le fasi delle attività e per le quali loro stessi hanno espresso grande entusiasmo. Inizialmente la responsabile di plesso ha tenuto a salutare dando il benvenuto ai genitori e bambini presenti, illustrando quali siano gli obiettivi e le finalità della scuola dell’infanzia, sintetizzando quanto contenuto nel PTOF e invitando i presenti a visitare gli spazi interni ed esterni del plesso, una struttura davvero a “misura di bambino”, luminosa, con arredi moderni, colorata e soprattutto sicura, poiché costruita con le recenti norme antisismiche. Successivamente le docenti delle due sezioni hanno ospitato e invitato i presenti a visitare le sezioni coinvolgendoli nelle attività e nei laboratori allestiti per la speciale occasione. Nella prima sezione, le docenti hanno realizzato un laboratorio di attività manipolative utilizzando la pasta di sale, impastando, modellando e giocando a creare forme e personaggi, dando libero spazio alla fantasia dei più piccoli ma anche dei grandi, che con entusiasmo hanno preso posto tra i banchi “sporcandosi le mani” e giocando sono tornati un po’ bambini. Il tutto con sottofondo musicale che ha allietato il momento creativo. Nella seconda sezione le docenti hanno lavorato all’organizzazione di due momenti ludico-ricreativi che hanno dato modo ai bambini di cimentarsi, in un primo momento, in un’attività di psicomotricità con percorsi liberi e giochi motori di coordinazione con l’ausilio dei cerchi, che ha visto il coinvolgimento spontaneo anche dei “piccoli ospiti”. In un secondo momento i bambini della seconda sezione, hanno realizzato un laboratorio di pittura ispirato alle opere creative di Hervè Tullet: adulti e bambini hanno dato libero sfogo alla loro creatività realizzando una vera e propria opera d’arte, dalle forme insolite e dai mille colori che si è voluta intitolare “Il prato fiorito”. Alla fine si sono distribuiti palloncini e caramelle a tutti i bambini presenti. L’Open Day della Scuola dell’Infanzia di Vena di Maida è stato colore, musica, gioco, formazione, entusiasmo che ha visto la partecipazione, il coinvolgimento spontaneo di quanti hanno visitato la scuola, di grandi e piccini, poiché l’obiettivo formativo e i traguardi da raggiungere si alimentano con nuove esperienze, sperimentando nuove strategie educative, che vedono sempre al centro la crescita del bambino, cittadino del domani.

A cura delle docenti della Scuola dell’Infanzia di Vena di Maida

GALLERIA

Potrebbero interessarti anche...